Home Page


      

 

 

 

 

             

 

 

 
28 maggio 2010

321 Si parte per la Costiera Amalfitana!
Credo che tutti conoscete la famosa pubblicit 搕utto gira intorno a te b鑘 devo dire che oggi pomeriggio non c抏ra niente di pi vero: tutto il traffico girava intorno a noi, soprattutto nei pressi di Firenze, ma fortunatamente per gli scattanti mezzi a due ruote non un problema districarsi fra le auto e gli infiniti camion.
E la pubblicit del detersivo Sole piatti la conoscete? B鑘 non centra niente hihihi ma solo un pretesto per dire che il sole ha brillato sopra le nostre teste anzi, per essere pi precisa, sopra i nostri caschi per tutto il viaggio e, viste le previsioni, non potevamo sperare di meglio.
Alle 16.29, dopo aver fatto una prima sosta nei pressi di Reggio Emilia, varchiamo il confine della Toscana.
Il paesaggio cambia completamente: lasciamo 搃l cemento per goderci il 搗erde, le colline toscane, i vigneti, spesso il profumo acre di concime invade i nostri caschi e poi, fortunatamente a risanare le narici, ecco quello di menta che per un attimo mi ha riportato con i pensieri a Marrakech fra le bancarelle di spezie e th alla menta profumatissimi; ora si che si respira aria di vacanza!
Facciamo un抋ltra sosta tattica per il pieno di carburante a 18 km dopo l抲scita di Firenze sud e ci dirigiamo infine a Bettolle dove, su suggerimento di un caro amico, ad attenderci troviamo delle confortevoli e graziose camere, una in particolare (la n.130) con tanto di costumi stravaganti forse per qualche giochetto dopo cena? Strani 憇ti toscani!
Ore 20.30 tutti puntuali seduti intorno al tavolo per una tipica cena toscana, dall抋ntipasto (ottima la panzanella!) ai pici, dalle grigliate alle tagliate per concludere con un ottimo dolce fatto in casa e gli immancabili cantucci bagnati nel vin santo.
Dopo una passeggiata al chiar di luna ci ritiriamo nelle nostre camere, del resto la sveglia domani suona presto!
Ora passo la parola ai miei compagni d抋vventura che continueranno questo fantastico moto-racconto!

Federica